Alpin Loacker Outdoor Online Shop aus Österreich. Alles für deine Bergfreunde

Questa pagina supporta il vostro browser solo in misura limitata. Si consiglia di passare a Edge, Chrome, Safari o Firefox.

⭐⭐⭐⭐⭐ 150.000+ zufriedene Kunden 💪 Premium Ausrüstung seit 1993 💚

Lo ammetto: La parola "ghette" suona un po' antiquata all'inizio e probabilmente fa pensare più a pensionati arzilli. Ma l'apparenza inganna. Se tenete all'asciutto piedi e gambe tutto l'anno, le ghette da trekking ultraleggere sono un must assoluto e un'aggiunta preziosa al vostro equipaggiamento in tutte le escursioni. Scommettiamo che non vorrete più farne a meno dopo averne sperimentato i vantaggi.

A cosa servono le ghette quando si fa trekking?

Proprio come dei buoni scarponi da trekking e un abbigliamento funzionale, le ghette sono un equipaggiamento di base per le escursioni. Proteggono in modo affidabile le gambe da umidità, neve e fango.

Zecche e altri parassiti non sono più un problema. Le ghette outdoor offrono la massima libertà e protezione, anche senza stivali e pantaloni da pioggia.

In estate siete protetti dal bagnato e dal fango senza surriscaldarvi. In inverno, grazie all'isolamento aggiuntivo, potrete godere di un piacevole calore. I piedi e le gambe bagnati sono ormai un ricordo del passato durante le escursioni e il trekking.

Acquistare le ghette per l'escursionismo: A cosa devo prestare attenzione?

Esistono anche grandi differenze tra le ghette. Per questo motivo, al momento dell'acquisto, dovreste sempre considerare i seguenti fattori:

1. tempo

Le cosiddette ghette da neve sono ghette per escursioni in inverno. Di solito sono relativamente spesse e ingombranti per fornire la protezione necessaria.

Le ghette da pioggia, invece, sono più adatte alle escursioni estive. A causa del materiale sottile, non offrono alcuna protezione aggiuntiva contro il freddo.

Per non avere bisogno dell'equipaggiamento giusto per ogni stagione, abbiamo raccolto il nostro Ghette da montagna sono state sviluppate. Sono progettate per essere utilizzate tutto l'anno e offrono un'impermeabilità assoluta con la massima traspirabilità.

Le gambe e i piedi sono perfettamente protetti dal bagnato e dal fango a qualsiasi temperatura, senza surriscaldarsi!

2. Materiale

Il materiale utilizzato determina la qualità delle scarpe da trekking. Per questo ci affidiamo a una composizione di materiali sostenibili e robusti, a bassa abrasione, per la massima durata. Grazie all'impregnazione ECO senza PFC, possiamo garantirvi un'elevata traspirabilità (10.000 mm) e colonna d'acqua (20.000 mm).

3. Altezza

Affinché le ghette offrano una protezione ottimale contro l'umidità durante le escursioni, devono essere sufficientemente alte e aderire alla gamba e al piede. I nostri modelli hanno una lunghezza ottimale per proteggere anche le gambe.

Grazie al nostro sistema unico, composto da una chiusura in velcro extra-larga, da un'ulteriore chiusura di tensione e da cinghie in TPU regolabili, le nostre ghette da montagna sono regolabili individualmente.

4. Peso

Al momento della scelta è bene considerare anche il peso. Più le ghette sono leggere, meglio è. Dopo tutto, chi ha bisogno di un peso sulla gamba? Ecco perché le ghette per l'escursionismo sono realizzate da Alpin Loacker ultraleggere. Pesano solo 179 g al paio (!). Meno di 90 g per ghetta!

L'abbinamentoabbigliamento outdoor si trova nelle seguenti categorie:

Come si indossano correttamente le ghette da trekking?

Grazie al peso ridotto e alle dimensioni minime dello zaino, è possibile riporre facilmente le ghette nello zaino e indossarle in pochissimo tempo.

Ecco come funziona:

  1. Quando si indossano le ghette da trekking, le chiusure in velcro devono trovarsi nella parte anteriore della gamba. L'apertura è rivolta verso la parte anteriore.
  2. Regolare la chiusura sull'asta (in alto) in modo che le ghette da trekking aderiscano a filo, ma non taglino la gamba quando si cammina.
  3. Ora è possibile chiudere il velcro. Assicurarsi che il tessuto all'interno aderisca perfettamente.
  4. Posizionate quindi le fibbie del cinturino sul collo del piede all'esterno del piede, in modo da non calpestarle accidentalmente durante le escursioni.
  5. Infine, regolate la lunghezza del cinturino sul collo del piede in modo che il Gailer sia a filo con la scarpa. Questo è l'unico modo per evitare che l'umidità penetri dal basso.

Come faccio a trovare la taglia giusta?

Trovare la taglia giusta non è difficile. È sufficiente utilizzare il proprio numero di scarpe come guida per le nostre ghette da esterno.

La nostra gamma comprende due gamme di taglie:

  • Taglia M (numero di scarpe 35-40)
  • e taglia L (numero di scarpe 41-46).

Grazie al sofisticato sistema di regolazione, è possibile adattare le ghette alla forma delle gambe durante le escursioni.

Le ghette da trekking possono essere lavate in lavatrice?

Le ghette da trekking devono sopportare molte cose. Soprattutto quando proteggono le gambe e le scarpe dal fango e dalla fanghiglia, si capisce quanto lavorino duramente.

  • È possibile rimuovere lo sporco leggero con un panno morbido.
  • Se sono molto sporche, si possono lavare in lavatrice.

Se possibile, utilizzate il programma outdoor o in alternativa scegliete un lavaggio delicato. Se scegliete un detersivo speciale per esterni con successiva impregnazione, potrete godere a lungo dei vostri scarponi da trekking.